Moena

Un viaggio autentico tra le Dolomiti.

La Fata delle Dolomiti è anche una delle Perle delle Alpi, le famose “Alpine Pearls”

Quando si arriva a Moena si ha come l’impressione di ritrovarsi dentro ad una favola. Sarà forse per questo che la chiamano la Fata delle Dolomiti.
In questo territorio al punto di raccordo tra la Val di Fiemme e la Val di Fassa, il turismo massificato pare ancora non esser arrivato, tant’è vero che ancora oggi si parla il ladino e piacevolmente si resta affascinati dalla cultura del luogo, un sapiente mix di tradizioni, storia, religiosità, arte e leggende.

Vacanza a Moena in Estate

La settimana verde in Trentino si arricchisce dell’incredibile scenario delle Dolomiti. Al cospetto dei gruppi dolomitici più suggestivi come il Catinaccio, il Latemar, il Sassolungo, il Monzoni e il valico di Costalunga sono tantissime le escursioni da fare in mountain bike o al ritmo del trekking.

Grazie alle attività promosse dalla Val di Fassa Card, fornita gratuitamente dall’Hotel Stella Alpina, ci sono anche bellissime idee anche per le famiglie con bambini, come escursioni alle malghe, visita alle fattorie didattiche ed avvicinamento all’arrampicata.

Considerate che qui in albergo diamo giornalmente consigli sulle possibili escursioni da fare sul nostro magnifico territorio e organizziamo personalmente gite accompagnate.

Vacanza a Moena in Inverno

Quando si parla di Val di Fassa e di inverno, vien subito naturale pensare alla settimana bianca, che ogni anno chiama visitatori da ogni parte d’Europa.

Grazie alla fermata dello skibus nei pressi dell’albergo, potrete recarvi comodamente a sciare nel vostro carosello preferito. Considerate che l’Alpe Lusia dista solo 1 km e molto vicino (Predazzo) è anche il Carosello del Latemar-Obereggen dove c’è meno affollamento e sciare è davvero bellissimo.

Un maestro di sci è presente in hotel tutti i giorni per dare spiegazioni e prenotare le lezioni di sci direttamente in albergo.

In paese a Moena

La cittadina, molto curata da un punto di vista architettonico, ospita delle piccole perle come la Chiesa di San Vigilio e la Chiesa di San Volfango. Inoltre, sono presenti diversi negozi per l’immancabile shopping e l’acquisto di souvenir dalle Dolomiti.